10 regole base per il successo del tuo centro estetico


Cura dell’ambiente e dei dettagli sono parte integrante dell’immagine del tuo centro estetico. Una selezione di regole base da seguire sempre.

Molte delle regole per il successo del tuo centro estetico che propongo ti potranno apparire banali, eppure qualcuna può sempre sfuggire o la puoi considerare talmente scontata da non farci più caso, finendo con il tralasciarla.

È fondamentale ricordare che un ambiente armonioso e accogliente stimola il piacere di trascorrervi del tempo, sia per le clienti, sia per chi vi lavora.

Per raggiungere lo scopo non sono necessari interventi costosi o impegnativi, basta seguire alcune semplici regole.

1. Pulizia assoluta

Chi entra nel tuo centro estetico è colpito, in prima istanza, dall’aspetto generale del posto in cui si trova. Tuttavia, durante la sua permanenza, lo sguardo si sposta ai dettagli, ogni angolo è un obiettivo d’osservazione. Ne consegue che la pulizia deve essere sempre accurata e quotidiana.

2. Reception ordinata

Un aspetto ordinato è un ottimo biglietto da visita per luoghi e persone. La prima tappa della cliente è la reception e deve essere sempre in ordine, senza fogli sparsi, ninnoli, flaconi o altri articoli di lavoro in attesa di altra collocazione.

3. Gestione ottimale degli espositori

Gli espositori hanno la funzione di catturare l’attenzione di chi vi passa davanti. Anche in questo caso, il disordine crea un effetto psicologico di allontanamento, non solo dall’oggetto in sé, ma anche dai prodotti che dovrebbe presentare e promuovere.

Inoltre, è essenziale che l’espositore di un’azienda esibisca esclusivamente i propri prodotti: raggruppare più marche nell’espositore di un determinato brand crea confusione, e la confusione fiacca la spinta all’acquisto.

4. Cabine sempre in ordine

Entrare in una cabina che rivela la presenza del cliente precedente è un elemento molto disturbante per la cliente. Quindi è doveroso rassettare l’ambiente appena finito ogni servizio. Questa è una delle regole per il successo del tuo centro estetico che assolutamente va rispettata anche nei momenti di maggiore affluenza.

5. Tutte le luci accese!

Un errore che alcuni centri estetici commettono è quello di accendere le luci solo quando entra il cliente o di lasciarne alcune spente in zone comunque visibili.

Le luci non si accendono quando arriva il cliente. Il centro deve essere visibile e operativo in qualsiasi momento in modo da trasmettere l’invito a entrare anche solo per chiedere informazioni.

6. Riscaldamento acceso alla giusta temperatura

Il centro estetico deve essere caldo d'inverno. La cliente deve trovare il giusto tepore che consente di rilassarsi e sentirsi bene, coccolata; deve spogliarsi senza rabbrividire nemmeno per un attimo.

Per questo motivo anche il lettino sul quale si sdraierà sarà stato scaldato preventivamente.

7. Musica di sottofondo

La musica è fondamentale per creare la giusta atmosfera di relax and beauty. Ma attenzione al volume e al genere. Un volume troppo alto genera fastidio, desiderio di silenzio, e quindi impulso ad uscire presto; il genere musicale deve essere "neutro e rilassante".

Il web propone un’ampia scelta di servizi musicali digitali con opzioni ben definite (ad esempio Spotify).

8. Ambienti delicatamente profumati

Come per la musica, il profumo dell’ambiente è importantissimo per creare l’atmosfera giusta, quindi non deve risultare troppo “invadente”.

E ricorda sempre che uno degli odori più fastidiosi per la maggior parte delle persone è quello della sigaretta, ad esempio, tra le dita delle operatrici.

9. Non fumare nelle ore di lavoro.

Mai! Anche quando non ci sono clienti presenti nel centro, neppure fuori dal negozio o nell’ufficio privato.

L’odore di fumo per una cliente che non fuma è insopportabile. Il rischio, per nulla remoto, è quello di dover rinunciare a una fetta (ormai sempre più ampia) di bacino d’utenza.

Non solo, ma parlare di bellezza o fare una diagnosi con l’alito che sa di fumo, equivale a puzzare! Potrà apparire un’inezia, ma l’immagine professionale ne risente profondamente.

10. Sì ai fiori, a patto che…

Addobbare il tuo centro estetico con i fiori è una scelta che conferisce un aspetto raffinato e delicato all’ambiente del tuo centro estetico.

In questo caso la regola è ferrea: i fiori devono sempre essere freschi, l’acqua va cambiata quotidianamente.

Un fiore che sta appassendo rimanda all’immagine di qualcosa di stantio, vecchio, decadente… proprio ciò che la cliente non vuole trovare in un posto dove insegue la giovinezza e la freschezza dell’aspetto.

Attenzione anche alla scelta: evitare i fiori, seppur bellissimi, con profumi troppo intensi o poco gradevoli.

Se sei una professionista del settore benessere e bellezza e desideri maggiori informazioni, contattami qui e ti risponderò prima possibile.

#immaginecentroestetico #aumentareclienti #regolecentroestetico #centroesteticodisuccesso #cosmeticaprofessionale #estetistamoderna #puliziacentroestetico #receptioncentroestetico #estetistaimprenditrice #concorrenzacentriestetici #aumentarefatturatocentroestetico

167 visualizzazioni
  • Facebook - White Circle
  • Instagram
  • LinkedIn - White Circle
  • Twitter - Black Circle

Paola Anna Maria Bosurgi

Servizi e prodotti per l'estetica professionale

P.Iva 02741680546

© 2023 by Beauty & Co. Proudly created with Wix.com